14 luglio 2020

Sketches

"Natura Morta con studio di personaggi in pieno caldo estivo"
 2020 circa




22 aprile 2020

Quarantena... a corto di idee?

Siamo chiusi in casa da più di un mese e mezzo e ne abbiamo ancora per un po'.
I Social ci aiutano in questo per continuare  ad incontrarci e confrontare idee.

Quando tempo passate online alla ricerca di idee e stimoli per creare qualcosa di nuovo?

Io di idee ne trovo tantissime ma ci sono giorni che cado in stallo, sfoglio pagine e pagine di immagini senza trovare nulla di interessante. Per quei giorni "neri" ho creato una sorta di "Lista di emergenza" alternativa che non contempla l'internet ma che in qualche modo riesce a stimolarmi.

Visto il periodo di lockdown che ci assopisce tutti e cinque i sensi, ho deciso di condividere questa lista con chi fa il mio stesso mestiere o con chi vuole semplicemente mettere alla prova la propria creatività. Esclusi quindi gli impegni lavorativi (dove abbiamo già le direttive del nostro editore) possiamo cimentarci in uno dei seguenti esperimenti:

1. ILLUSTRA UN BRANO DEL LIBRO CHE STAI LEGGENDO
Parto dal più semplice e ovvio. Perché non provare a mettere su carta un'immagine o una scena che ci ha colpito durante la lettura? Qualunque sia il libro che stiamo leggendo so per esperienza che si può illustrare anche solo una semplice poesia. Il mio libro di Keats è pieno di scarabocchi e appunti a bordo pagina...

2. ASCOLTARE MUSICA può aiutare a stimolare la visualizzazione di immagini ed emozioni. Concentrati sul testo di una canzone e prova a interpretarlo, o in alternativa puoi reinterpretare la cover di un album a cui sei particolarmente affezionato. Quando ne ho abbastanza dei miei cd inizio ad esplorare YOUTUBE, sotto ad ogni canzone lui me ne propone altre, di altri autori, di altri generi. E passando da brano a brano qualcosa succede sempre (o quasi...)



3. MI ATTEGGIO E ALLORA? Prova a ridisegnare atteggiamenti e posizioni umane: basta una rivista qualsiasi, di moda o arredamento. Anche quelle di attualità o politica vanno benissimo! Ne abbiamo a volontà in casa. Anche se da questo esperimento non ne esce niente di pubblicabile è sempre un buon esercizio per mani e testa.





Un' altra possibilità è quella di ripopolare il catalogo IKEA.
Dalle cucine ai salotti, immagino personaggi seduti sui divani o gattini che giocano sul tappeto...

4. IL MOSTRARIO. Proprio come in un gioco dell'artista Hervè Tullet (divertentissimo da fare anche con i bambini!) puoi creare un vero e proprio ARCHIVIO DI MOSTRI e la cosa bella è che per questo non bisogna saper disegnare. Basta una matita, un foglio e un dado.
Prima di tutto si abbozza una forma casuale che sarà poi la forma del mostro. Con il primo tiro di dado si saprà quante bocche avrà il mostricciattolo, con il secondo gli occhi, con il terzo le antenne e così via...



5. SONO UN ARTISTA. Anche ricreare un'opera d'arte può essere un ottimo stimolo. Non parlo di ricrearla così com'è ma interpretarla magari decontestualizzando il protagonista o semplicemente facendogli fare un cambio d'abito. Sarebbe interessante la Gioconda con gli abiti di David Bowie... o no?

6. IL FARFANTE. Un altro esercizio simpatico da cui potrebbe uscire qualcosa di davvero interessante è quello di prendere più animali e mescolarne le caratteristiche: si potrebbe ottenere uno zoo di animali fantastici incredibili come Elefanti-farfalla, serpenti piumati, orsi zebbrati e ciuchini leopardati dalle grandi corna... Pensare anche ai nomi sarebbe il massimo!

 
Questa era la prima parte della mia piccola, piccolissima "lista di Emergenza" che io tengo nel cassetto e che aggiorno sempre periodicamente. L'ho condivisa con voi, senza pretese, sperando che possa essere utile anche ad altri...
A presto e grazie per la visita sul mio Blog!









23 gennaio 2020

EMOTIONS

Work in progress with WHITE STAR KIDS